PREMESSA

Le condizioni d’incarico che il potenziale cliente (se si tratta di una nuova “commessa”) od il già cliente (se si tratta di una ulteriore “commessa”) deve prendere in visione anticipatamente sono le seguenti.

Il conferimento dell’incarico avviene a mezzo lettera d’incarico in cui verranno specificate tutte le condizioni elencate qui di seguito, eventualmente anche in deroga, a seconda di possibili personalizzazioni dei servizi erogati, in accordo con le esigenze espresse dal poteziale cliente o dal già cliente.

LINEE GUIDA GENERALI

  • L’unità di base per il calcolo del costo di una traduzione è la cartella da 1350 battute (testi di breve entità), 1500 battute (testi di lunga entità) per i testi generici e tecnici (spazi inclusi), da 1800 battute (spazi inclusi) per quelli tecnici e letterari. Il tariffario è di riferimento è quello pubblicato alla pagina Modulistica.
  • Altre traduzioni come materiale pubblicitario (volantini, leaflets, brochures, ecc.) il cui contenuto sia superiore alle 10 cartelle o che contengano immagini da sovrascrivere; altri servizi, come legalizzazione (ad uso personale), riassunto, trascrizione da nastro, ecc. vengono calcolati come percentuale aggiuntiva del 10% sul valore della traduzione oppure con tariffa su base oraria pari a 10€/ora.
  • Le urgenze vengono calcolate come percentuale aggiuntiva del 20% sul valore della traduzione oppure con tariffa su base oraria pari a 30€/ora.
  • L’incarico di traduzione o interpretariato viene commissionato con lettera d’incarico, contratto o documento equivalente contenente tutte le informazioni relative a tariffe, termini di consegna, termini di pagamento, servizi aggiuntivi, ed eventuali urgenze. In caso di traduzione per l’editoria, valgono inoltre le norme sul Diritto d’Autore. Ogni richiesta di traduzione, quindi, deve essere accompagnata da un’ordine composto dal prezzo, termini di consegna e di pagamento sul quale le parti si sono accordate. Tale ordine ci deve pervenire per posta tradizionale, elettronica o per fax, in assenza del quale ci riserviamo il diritto di non iniziare il lavoro.
  • Il traduttore deve poter prendere visione anticipatamente del testo da tradurre, unitamente a contenuti correlati volti a far comprendere al traduttore il contesto. L’originale cartaceo o fotografato o scansionato deve essere consegnato al traduttore in forma leggibile e completa di eventuali tabelle, figure e grafici, eventualmente presenti nel testo. Va, inoltre, fornita l’eventuale documentazione disponibile sull’argomento. I testi tecnici devono essere accompagnati da documenti di riferimento forniti dal cliente e/o di disegni o piantine che permettano una migliore comprensione degli stessi.
  • Il documento tradotto viene consegnato al cliente in formato elettronico (documento di Word). Formati diversi devono essere specificati nella lettera d’incarico.
  • La giornata lavorativa per i servizi d’interpretariato è di 7 ore lavorative, con un’ora di pausa pranzo. La tariffa può essere su base oraria (15€/ora per servizio interiore a 3 ore) o a giornata, pari a 150€. Per lavori fuori sede alla tariffa abituale si aggiungono la diaria o l’ospitalità completa a carico del cliente ed il rimborso delle spese di viaggio.
  • Per l’interpretazione simultanea, la sala deve disporre di una cabina per ciascuna lingua. In ogni cabina devono essere presenti almeno due interpreti. Prestazioni con un solo interprete in cabina sono ammesse solo per la durata di un’ora. Per l’interpretazione consecutiva occorre convocare un interprete per lingua ed un altro interprete nel caso si preveda di superare le 7 ore.
  • Il pagamento avviene con le seguenti modalità: acconto pari al 30% del preventivo accettato, in assenza del quale ci riserviamo il diritto di non iniziare il lavoro; il 20% a metà del lavoro commissionato; ed il restante 50% alla consegna o a 5 gg dal ricevimento della fattura o notula, nella quale figura anche la ritenuta d’acconto pari al 20%. Per lavori di notevole entità o che richiedano un impegno a lungo termine, si stabiliscono importo, frazionamento dei pagamenti e termine di consegna personalizzati, di comune accordo con il cliente.
  • Ogni pagamento ritardato o mancato darà luogo all’esigibilità immediata della totalità dell’importo dovuto dal cliente, senza avvertenze precedenti né altre formalità. Ci riserviamo il diritto di richiedere gli interessi calcolati secondo il tasso ufficiale della Banca d’Italia in vigore alla data in cui sarebbe dovuto avvenire detto pagamento. In ogni caso, il cliente dovrà rimborsare le spese da sostenere o sostenute per la risoluzione del contenzioso.
  • In caso di ritardato pagamento, gli ordini in corso verranno sospesi.
  • Per incarichi conferiti e successivamente revocati è dovuta una penale di cancellazione pari al 10% del compenso totale pattuito. La traduzione già eseguita è posta a disposizione del committente e deve essere pagata. Nello specifico, in caso di annullamento di un’ordine da parte del cliente, il lavoro già effettuato sarà fatturato al 100% e il lavoro rimasto in sospeso al 50%.
  • Eventuali reclami devono essere presentati entro e non oltre 7 gg. dalla data di consegna. Nello specifico, ogni reclamo sarà preso in considerazione solamente ed esclusivamente se ricevuto a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno al più tardi entro 7 gg. dalla consegna dei lavori o parti di essi. Ogni reclamo dovrà essere accompagnato dai documenti originali e dalle traduzioni contestate. Trascorso questo tempo, la traduzione sarà considerata corretta.
  • In caso di non soddisfazione del cliente, quindi in caso di reclamo manifestato entro i tempi stabiliti, ci impegniamo, a nostre spese, ed in un tempo pari ad un terzo del tempo trascorso dall’ordine più 24 ore, a consegnare una riedizione della traduzione contestata. Sarà su quest’ultimo documento che dovrà essere giudicata la qualità della traduzione per stabilire, a nostra discrezione, l’entità del rimborso.
  • Non potremo essere ritenuti responsabili dei ritardi provocati da malfunzionamento di fax, modem, e-mail e altri mezzi postali o terrestri, non direttamente controllati e dipendenti da noi.
  • In caso di consegne in ritardo per oltre un terzo rispetto ai tempi stabiliti, e in caso in cui il ritardo sia direttamente e solamente imputabile a noi, verrà corrisposto un rimborso, da definirsi tra le parti, fino ad un importo pari al 100% del lavoro consegnato in ritardo.
  • In nessun caso i difetti presenti in una parte della traduzione potranno rimettere in discussione l’intero lavoro. Ci riserviamo, in tali casi, il diritto di procedere alle modifiche.
  • Solamente gli accordi per iscritto tra le parti saranno presi in considerazione. Il foro competente è quello di Caserta. In caso di mancato pagamento, ogni rappresentazione o riproduzione parziale o integrale della detta traduzione è illecita. Ci riserviamo il diritto di richiedere al cliente che usi materiale non pagato, il pagamento immediato della traduzione ed, ove applicabili, i compensi derivanti dai diritti d’autore.